Come rimanere incinta velocemente

Per rimanere incinta velocemente, la domanda più importante da porsi è: Quando avviene l’ovulazione? Questa avviene quando l'ovaio rilascia l'uovo in modo che possa essere potenzialmente fecondato da una cellula sperma. I cinque giorni che precedono l'ovulazione e il giorno dell'ovulazione sono gli unici giorni in cui puoi rimanere incinta. Generalmente hai maggiori possibilità di gravidanza più sei vicino al giorno dell'ovulazione. 

Sebbene esistano alcuni calcolatori di ovulazione gratuiti, che permettono una stima di quando si ovula analizzando alcuni sintomi di ovulazione che è possibile monitorare, la maggior parte delle donne sceglierà di utilizzare un test di ovulazione per scoprire come rimanere incinta velocemente.

Cos’è un test di Ovulazione?

Un test di ovulazione, chiamato anche kit per  la previsione dell’ovulazione (o OPK), rileva la concentrazione di ormone luteinizzante (LH) nelle urine. Un'impennata di LH raggiungerà il suo picco 24-36 ore prima dell’ovulazione. Il test normalmente mostrerà un risultato positivo quando si verifica suddetta impennata di LH.

Cos’è un picco di LH?

I livelli di ormone luteinizzante (LH) rimangono bassi normalmente, ma aumentano prima dell'ovulazione.

Il valore LH aumenterà fino al suo picco 24-36 ore prima dell'ovulazione. Il processo in cui LH aumenta dal suo minimo al suo massimo è chiamato picco di LH. La durata di questa impennata di LH può variare da donna a donna. Durante l'impennata di LH, questo valore può raggiungere il suo picco in poche ore, o può richiedere fino a 6 giorni per raggiungere il picco prima dell'ovulazione.

La tabella seguente mostra la concentrazione media di LH nelle urine in diverse fasi.

Perché conoscere il tuo picco di LH è importante

Molte donne hanno un'idea sbagliata sui test di ovulazione, su come questi mostrino un giorno solo come risultato "positivo". Questo non è sempre vero! Questo vale solo per le donne la cui ondata di LH dura per meno di un giorno. In realtà, oltre la metà delle donne sottoposte a degli studi ha un'impennata di LH che dura più di un giorno. Di conseguenza, i test di ovulazione mostreranno risultati positivi per più di un giorno. Anche se c'è una varietà di modalità per i picchi di LH nelle donne, ci sono due casi specifici che contano di più nella comprensione di come utilizzare correttamente i test di ovulazione per programmare il concepimento.

Modello 1: Picco graduale Vedere l'esempio di immagine seguente. Questa impennata di LH dura per 5 giorni. Il diciassettesimo giorno del ciclo (CD 17) è il giorno di picco, quando si vedrà la linea più scura di tutte le linee di prova sul test di ovulazione in esempio. CD 14 - CD 16 sono i giorni in cui noterai una linea di prova più scura rispetto alla linea di prova negativa dei giorni precedenti.

Se hai ottenuto test di ovulazione positivi per diversi giorni, non ti preoccupare! È normale. Sei fertile anche durante quei giorni, perché lo sperma può vivere nel corpo fino a 5 giorni, mentre un uovo sopravvive solo per 24 ore. Se vuoi aumentare le tue possibilità di rimanere incinta e vuoi essere più sicura del giorno dell'ovulazione tra tutti i risultati positivi, sappi che la linea più scura è il tuo giorno di picco, che segnala che l'uovo verrà rilasciato dall'ovaio entro le prossime 24-36 ore.

Modello 2: Picco rapido L'impennata di LH può avvenire rapidamente, entro poche ore. Vedere l'esempio seguente. A differenza del modello di insorgenza graduale, le donne con un modello di picco rapido possono rilevare solo un risultato di ovulazione positiva nonostante giorni consecutivi di test.

Non importa in quale modello tu ti riconosca, non sei sola. Il 57,1% delle donne sottoposte a studi è caratterizzata da un tipo di picco graduale, mentre il 42,9% da un picco di LH rapido.

Se hai un modello di insorgenza graduale, non dovrai preoccuparti di perdere il tuo picco con test di ovulazione se esegui test costantemente prima del giorno dell'ovulazione previsto. Tuttavia, se si dispone di un modello di insorgenza rapida, si può facilmente perdere l'aumento di LH se non si esegue un test nella piccola finestra di tempo del picco.

È importante conoscere il proprio modello se si desidera utilizzare i test di ovulazione in modo efficace. Il modo più rapido per monitorare il tuo modello è quello di utilizzare il “Premom Ovulation Calculator” (Calcolatore per l’Ovulazione Premom), la prima applicazione che permette di prevedere e misurare il periodo di ovulazione, permettendoti di visualizzare la progressione dell'ormone LH durante tutto il ciclo di ovulazione.

Ecco alcuni suggerimenti importanti da seguire per un uso ottimale dai test di ovulazione:

  1. Inizia a testare all'inizio del ciclo per riscontrare un risultato negativo del test come linea di base. Questo vi aiuterà a identificare le linee più scure e l’aumento di LH iniziale; aiuta anche gli algoritmi dell'applicazione per calcolare i livelli LH fin dall'inizio del ciclo.
  2. Carica la foto dei risultati del test di ovulazione nella galleria di test nell'app Premom. I test verranno allineati automaticamente nella tua galleria.
  3. Durante il primo ciclo durante l'utilizzo di test di ovulazione o Premom, continuare a testare una volta al giorno all'inizio, e testare due volte quando la linea di prova inizia a diventare più scura.

Punto chiave: Dopo aver completato il primo ciclo utilizzando Premom, è possibile iniziare a testare 5 giorni prima del giorno di ovulazione predetto Premom. Se l'impennata di LH è in esordio graduale (entro un giorno), eseguire il test una volta al giorno. Se l'impennata di LH è in rapido insorgenza, esegui il test due volte al giorno.

 

*** Periodo Fertile, Giorno dell'Ovulazione, Livello LH medio, Unità: mIU/mL. LH base basso, picco LH, aumento graduale superiore a 1 giorno, esempio, giorno del ciclo mestruale, % di 2 tipi di picco di LH, 57,1% delle donne studiate (picco 1 giorno), picco rapido (entro 1 giorno), 42,9% delle donne studiate