Come rimanere incinta naturalmente con Premom

Molte donne cercano modi per rimanere incinta naturalmente quando decidono che vogliono avere un figlio. I benefici della pianificazione di una gravidanza naturale includono avere il controllo personale sulla propria gravidanza, evitare metodi artificiali che possono essere invasivi o costosi, e una consapevolezza maggiore della propria salute generale durante il processo di fertilità. Se hai domande sulla gravidanza, potrebbe essere una buona idea iniziare da qui.

1. Impara il più possibile sulla gravidanza – scopri di più su ormoni LH, PdG, HCG, e su come questi influenzano il corpo e la gravidanza.

Ci sono tre ormoni principali particolarmente importanti da conoscere quando si cerca di concepire naturalmente: ormone luteinizzante (LH), progesterone (PdG), e la gonadotropina corionica (hCG). Un aumento di LH segnala che l'ovulazione si verificherà tra le prossime 24/36 ore, il momento ottimale per avere rapporti sessuali. I livelli di PdG aumentano dopo l'ovulazione, confermando così che questa si è verificata. L’ HCG è l'ormone che conferma il concepimento, Vi sono kit da utilizzare a casa disponibili per testare per ciascuno di questi ormoni sul mercato, e li puoi trovare qui.

2. Capire che il concepimento naturale è molto importante, soprattutto quando si è il più possibile istruiti sul proprio corpo.

La ricerca sulla fertilità e il tuo corpo non è solo utile, ma profondamente responsabilizzante. Assumere in modo indipendente il controllo del processo di concezione – e raggiungere il successo – è un risultato che dovrebbe essere celebrato! Intervento medico o costosi trattamenti di fertilità non sono assolutamente obbligatori per la maggior parte delle donne che desiderano il concepimento, e la maggior parte delle donne possono raggiungere la gravidanza attraverso la ricerca e una comprensione del proprio corpo.

3. Ricerca sui modi in cui puoi monitorare la tua finestra temporale fertile, ad esempio il test BBT, il monitoraggio del ciclo e l’utilizzo dei test di ovulazione.

Vi sono tre modi principali per calcolare i migliori giorni fertili, la temperatura basale corporea (BBT), il monitoraggio del ciclo, e utilizzando kit per la previsione dell'ovulazione.

Test di ovulazione: Un kit di previsione dell'ovulazione  misura la presenza di LH nelle urine, l’ormone che aumenta prima dell'ovulazione per prepararsi al rilascio dell'ovulo. La pratica del test coerente ogni giorno prima della finestra fertile prevista ti darà i risultati più accurati; un aumento dei livelli di LH significa che l'ovulazione si verificherà entro 24-36 ore. Il momento migliore per fare un test di ovulazione è generalmente nel pomeriggio, a meno che non indicato in modo diverso dal produttore. L'applicazione  Premom  consente agli utenti di memorizzare in modo completo le informazioni monitorate per formare un'analisi dettagliata delle fluttuazioni nei loro corpi, il tutto in una comoda applicazione.

Grafici BBT: Quando il tuo corpo ovula, il progesterone (PdG) causa l'aumento della temperatura del tuo corpo, e la temperatura corporea basale scende direttamente prima delle mestruazioni, a meno che tu non sia incinta, nel qual caso rimarrà alta. Per conoscere la temperatura corporea basale, si può prendere la temperatura a letto, al mattino prima di fare qualsiasi cosa. (Anche alzarsi in piedi per andare in bagno potrebbe causare un aumento della temperatura, portando a grafici imprecisi.)  Questo  Calcolatore di fertilità tramite BBT può essere sincronizzato con un app sul tuo telefono per tracciare la temperatura in modo automatico e preciso. Le tue informazioni vengono memorizzate comodamente in un unico posto, e puoi evitare lo stress di tracciare manualmente il tuo BBT.

Monitoraggio del ciclo: Tracciare il ciclo in modo coerente ogni mese può consentire la consultazione della lunghezza media del ciclo mestruale, permettendo di prevedere la finestra fertile attraverso diversi calcoli. L'applicazione  Premom consente agli utenti di tenere traccia del loro ciclo e utilizza le loro informazioni personali per prevedere la finestra fertile dell’utente e giorno specifico di ovulazione.

4. Se hai fatto tutte queste cose e non stai ancora ottenendo risultati, potresti soffrire di PCOS, endometriosi o ritrovarti in una situazione che interferisce con la tua fertilità.

Se questo è il caso, fissa un appuntamento con il medico per effettuare un controllo e trovare qualsiasi potenziale problema di fertilità.